Attendere prego...

Test Universitari Gratuiti

Scienze Formazione
TEST gratuiti
Codice: SFL75

Logica

  1. L'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) è un organismo internazionale cui partecipano 25 Paesi membri, intenzionati a coordinare le proprie politiche economiche e sociali stringendo rapporti di cooperazione permanente. L'OCSE, che rende disponibili le informazioni indispensabili perché ogni paese formuli le proprie politiche nei principali settori economici, ha fra i propri obiettivi: in primo luogo,
    promuovere l'occupazione, la crescita economica e il miglioramento della qualità della vita negli Stati membri; in secondo luogo, contribuire a una solida espansione economica di tutti i Paesi; infine, stimolare l'estensione del commercio mondiale su base multilaterale e non discriminatoria, in conformità con gli obblighi internazionali. Gli interventi, soprattutto finanziamenti per consulenze, servizi tecnici e forniture di materiali e beni, possono
    essere di vario tipo. Gli interventi finanziari vanno dalla concessione di finanziamenti a tassi di particolare favore, o talvolta a fondo perduto, a forme di aiuto vincolato, condizionate all'acquisto di determinati beni o servizi presso la nazione offerente. L'organo direttivo, composto dai delegati di tutti i paesi membri, elegge i 14 rappresentanti del Comitato esecutivo e costituisce commissioni di studio incaricate di elaborare proposte da sottoporre ai governi soprattutto in materia di politica economica, scambi commerciali e assistenza allo sviluppo.
     

    I Paesi che partecipano all'OCSE intendono:

    1. ottenere finanziamenti senza interessi
    2. coordinare le proprie politiche economiche e sociali
    3. controllare il commercio mondiale
    4. evitare la supremazia economica degli Stati più industrializzati
    5. nessuna delle alternative proposte
  2. L'OCSE si occupa delle politiche adottate dai Paesi membri nei principali settori economici:

    1. imponendo loro una linea di condotta
    2.  occupandosi esclusivamente di fornire loro finanziamenti
    3. occupandosi esclusivamente dell'espansione del commercio mondiale
    4. e fornisce loro informazioni necessarie alla formulazione di tali politiche
    5. nessuna delle alternative proposte
    1. Il controllo dei paesi meno sviluppati mediante la fornitura di beni e servizi
    2. La promozione dello sviluppo economico, indipendentemente dal miglioramento della qualità della vita
    3. La crescita economica degli Stati membri
    4.  L'erogazione di finanziamenti alle più importanti industrie dei diversi Paesi perché promuovano l'occupazione
    5.  Nessuna delle alternative proposte
  3. I finanziamenti erogati dall'OCSE sono:

    1. principalmente a basso tasso d'interesse
    2.  soprattutto forme di aiuto vincolato
    3. più spesso a lunga scadenza
    4. mai a fondo perduto
    5. nessuna delle alternative proposte
  4. I Paesi che beneficiano dei finanziamenti stanziati dall'OCSE:

    1.  sono sempre e comunque tenuti a restituire quanto loro concesso
    2.  sono tenuti a restituire quanto loro concesso solo nel momento in cui le loro risorse economiche lo consentano
    3. sono, a volte, costretti a fornire gratuitamente, alla nazione che offre loro il finanziamento, beni o servizi
    4. sono, a volte, costretti ad acquistare beni o servizi dalla nazione che offre loro il finanziamento
    5. nessuna delle alternative proposte
    1. Da 14 membri
    2.  Da 16 membri
    3. Da 20 membri
    4. Da 23 membri
    5. Nessuna delle alternative proposte
  5. Le commissioni di studio costituite dall'organo direttivo:

    1. decidono sulle erogazioni dei finanziamenti
    2. eleggono i rappresentanti del comitato esecutivo
    3. elaborano piani economici da sottoporre ai governi
    4. coordinano le politiche economiche e sociali degli Stati membri
    5. nessuna delle alternative proposte
  6. L'OCSE si prefigge come obiettivo anche di stimolare l'estensione del commercio mondiale:

    1.  verificando, attraverso un Comitato di controllo, che ciò avvenga in modo multilaterale
    2. privilegiando l'espansione dei nuovi mercati
    3. in conformità con gli obblighi internazionali
    4. dimostrando di privilegiare i paesi meno industrializzati
    5. nessuna delle alternative proposte
  7. Un'evoluzione costante è ciò che si sta verificando nel settore degli Online Public Access Catalogue (OPAC), in pratica i cataloghi delle biblioteche disponibili in Internet che sono, negli ultimi anni, aumentati nel numero e nella sostanza. Da un lato perchè sempre più biblioteche sono arrivate in rete e dall'altro perchè i singoli cataloghi sono diventati più sostanziosi e ricchi di titoli. E un aiuto ulteriore alla loro diffusione arriva anche dalla tecnologia: infatti le scomode e spartane interfacce sono state in buona parte sostituite da colorate pagine Web con maschere per la ricerca facilitata. Infine, ai cataloghi delle biblioteche sono stati affiancati quelli, spesso molto ricchi anche se meno affidabili e sistematici, degli editori e delle librerie online. Il risultato di questa evoluzione è la possibilità di accedere a un'enorme schedatura dei libri e delle pubblicazioni mondiali. Un utilissimo strumento di lavoro per un vasto pubblico: studiosi, studenti universitari, insegnanti, professionisti dell'informazione. Gli OPAC, pur essendo a disposizione di chiunque possa accedere ad Internet, restano una delle risorse meno conosciute dai navigatori. Nel nostro paese il catalogo elettronico più ricco è quello del Servizio Bibliotecario Nazionale. L'archivio è suddiviso in tre parti principali: "Libro moderno", "Libro antico" e "Musica", ma nella modalità di accesso più semplice, chiamata "ricerca base", sono disponibili tutti i dati presenti nell'indice. In questa modalità è possibile ottenere un elenco di libri in base all'autore o al titolo desiderati.
     

    1.  per soddisfare le domande dei giovani che stanno riscoprendo il piacere di leggere
    2.  perchè, essendo gratuita la consultazione, c'è stata una forte richiesta
    3. ma è possibile prevedere un suo graduale declino
    4. grazie alle richieste di studenti, ricercatori e professionisti dell'informazione
    5. nessuna delle alternative proposte
    1. accedere ad un enorme elenco di libri e pubblicazioni mondiali
    2. scaricare via Internet qualsiasi libro o pubblicazione
       
    3. inserire nel catalogo libri e pubblicazioni di loro interesse
    4. avere a disposizione un esperto online che li indirizzi verso libri e pubblicazioni riguardanti specifici argomenti
    5. nessuna delle alternative proposte



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!