Attendere prego...

Test Universitari Gratuiti

Codice: ODL64

Logica

  1. Nel corso degli anni ottanta il modo tradizionale di intendere il ruolo e il funzionamento delle principali istituzioni economiche e dei mercati è stato rivoluzionato. Il paradigma dei "mercati perfetti", nei quali l'informazione economicamente rilevante è diffusa capillarmente e uniformemente tra gli operatori e aveva contraddistinto i modelli tradizionali di funzionamento dei mercati, è stato di fatto abbandonato. L'incompletezza
    e la distribuzione asimmetrica dell'informazione tra gli operatori sui diversi mercati sono all'origine delle interpretazioni più recenti di fenomeni quali la disoccupazione involontaria sul mercato del lavoro e il razionamento del credito sul mercato dei prestiti bancari.
     

    Nei "mercati perfetti":

    1. l'informazione è distribuita in modo incompleto e asimmetrico tra gli operatori sui diversi mercati
    2. non si verificano fenomeni quali il mancato razionamento del credito sul mercato dei prestiti bancari
    3. ogni operatore possiede le informazioni che gli consentono di interpretare il funzionamento del mercato
    4. l'informazione economicamente rilevante è diffusa uniformemente tra gli operatori
    5. nessuna delle alternative proposte
  2. Il fenomeno della disoccupazione involontaria sul mercato del lavoro:

    1. non si può analizzare con i tradizionali modelli di fuzionamento dei mercati
    2. è un fenomeno tipicamente legato agli anni ottanta
    3. trae origine dalla diffusione capillare delle informazioni tra gli operatori economici
    4. caratterizza principalmente i cosiddetti "mercati perfetti"
    5. nessuna delle alternative proposte
  3. I modelli tradizionali di funzionamento dei mercati:

    1. sono stati abbandonati perché incidevano negativamente su alcuni fenomeni quali, ad esempio, la disoccupazione
    2. sono stati rivoluzionati perché l'incompletezza e la distribuzione asimmetrica delle informazioni economiche che li ha contraddistinti, non erano più tollerabili
    3.  erano, tra l'altro, caratterizzati dalla diffusione uniforme, tra gli operatori, delle informazioni economicamente rilevanti
    4. erano caratterizzati da una particolare efficienza degli operatori
    5. nessuna delle alternative proposte
  4. Le principali istituzioni economiche:

    1. lamentano il fatto che oggi l'informazione economicamente rilevante non è diffusa uniformemente tra gli operatori
    2. avevano, prima degli anni ottanta, un ruolo troppo tradizionale
    3. sono state rivoluzionate, nel corso degli anni ottanta, a causa del razionamento del credito sul mercato dei prestiti bancari
    4. hanno messo in discussione il paradigma dei "mercati perfetti"
    5. nessuna delle alternative proposte
  5.  I media che si occupano del settore dell'intrattenimento si trovano a competere, dal punto di vista delle entrate economiche, con i media che pubblicano online. La maggiore fonte di ricchezza per le emittenti televisive è rappresentata dalla vendita degli spazi pubblicitari e la concorrenza più serrata si sta verificando proprio da parte dei media presenti sulla rete. A complicare la situazione ci si mette anche l'introduzione della televisione sui telefonini cellulari, per effetto della convergenza tecnologica. A breve si arriverà ad avere un unico strumento tecnologico con cui parlare al telefono, guardare la televisione e navigare su Internet. I tempi non sono troppo lontani: è già stato presentato il primo telefono cellulare con televisione incorporata. La televisione interattiva porterà a un ulteriore cambiamento di strategie aziendali e le entrate economiche che ne deriveranno
    saranno un misto tra vendita di spazi pubblicitari e commercio nel senso classico.
     

    1. viene dai produttori dei nuovi telefoni cellulari interattivi
    2.  ha costretto i media che operano sulla rete a cambiare strategia aziendale
    3. ha portato molte emittenti a pubblicare in rete
    4. si sta verificando da parte dei media che pubblicano online
    5. nessuna delle alternative proposte
  6. L'avvento della televisione interattiva:

    1. metterà a dura prova la tenuta economica dei media presenti sulla rete
    2. comporterà una ulteriore modifica di strategie aziendali
    3. costringerà le emittenti a fare a meno delle entrate derivate dalla vendita di spazi pubblicitari
    4. non comporterà grossi cambiamenti nelle strategie aziendali delle emittenti
    5.  nessuna delle alternative proposte
  7. I nuovi telefoni cellulari:

    1. sono ancora nella fase progettuale
    2. riceveranno solo le immagini dei media che pubblicano online
    3. consentiranno di guardare la televisione e navigare in Internet
    4. metteranno in crisi i produttori di televisori tradizionali
    5. nessuna delle alternative proposte
  8. La vendita di spazi pubblicitari e il commercio nel senso classico:

    1. rappresenteranno, con l'avvento della televisione interattiva, le entrate economiche delle aziende
    2. sono le uniche fonti di ricchezza dei media presenti sulla rete
    3. rappresentano, a tutt'oggi, le maggiori entrate delle tradizionali emittenti televisive
    4. metteranno in concorrenza i media del settore dell'intrattenimento con i produttori di telefoni cellulari
    5. nessuna delle alternative proposte
  9. A breve scadenza:

    1. le emittenti televisive non potranno far fronte alla serrata concorrenza dei media presenti sulla rete
    2.  la vendita degli spazi pubblicitari non rappresenterà più una fonte di ricchezza per le emittenti televisive
    3. le entrate economiche delle emittenti televisive deriveranno unicamente dal commercio nel senso classico
    4. si arriverà a disporre di un unico strumento con cui parlare al telefono, guardare la televisione e navigare su Internet
    5.  nessuna delle alternative proposte
  10. Per contrastare la concorrenza dei media presenti sulla rete:

    1. le emittenti televisive sono state costrette a vendere gli spazi pubblicitari a prezzi più bassi
    2. molte emittenti hanno consolidato le vecchie strategie aziendali
    3. per effetto della convergenza tecnologica, le emittenti inzieranno a trasmettere online
    4. è stato inventato un unico strumento tecnologico con cui guardare la televisione e navigare in Internet
    5. nessuna delle alternative proposte



Registrati alla Newsletter

Registrati alla nostra newsletter e riceverai le ultime news direttamente nella tua casella!